domenica 26 luglio 2009

primo podio - Le Grand 8 Hexis Cup solo

La telefonata non è arrivata prima di oggi pomeriggio alle 17:20 anche perchè i francesi non "piombano" i cellulari nel bidone di sopravvivenza ma li sequestrano per riconsegnarli all'arrivo.....dunque niente contatti fino al ritorno delle barche a La Grand Motte provenienti da Frioul dove la regata è terminata.

Comunque quello che speravo di aver percepito nel caos dei "non tracciati" delle balise e della classifica sul sito ufficiale, mi è stato confermato da Sergio:

III° posto assoluto e II° posto tra i "serie"

E' stata una regata difficile contraddistinta da avverse condizioni meteo (i 40 nodi di mistral di cui parlavo tempo addietro) e da numerosi ritiri dovuti a rotture e acciacchi degli skipper; complimenti quindi a tutti coloro che sono comunque arrivati in fondo per aver saputo preservare la barca e gestire gli elementi della natura.

Con un po' di retorica devo dire che quando scrivevo di aver sentito un Sergio diverso dalle precedenti regate "c'avevo preso".

Sembra veramente ieri (e in effetti sono passati solo tre mesi) quando timidamente si è approcciato il MINI GPI 2009: il salto di qualità è innegabile viste anche le condizioni in cui è maturato.

Penso che ormai anche Sergio possa essere inserito a pieno titolo in quella pazza cerchia di persone che su di un "seimetriemezzo" con 30 nodi e oltre issa il code 5 e via all'orza....

Godimoci questo momento, se tutto va bene tra pochi giorni si riparte per le 1000 miglia di qualifica e il morale, probabilmente, sarà il co-skipper che tutti vorrebbero.

Nessun commento:

Posta un commento