mercoledì 8 luglio 2009

recuperiamo (seconda parte)

E' arrivato il tempo di lasciare Sanremo.
La prima tappa è a Genova dove Malenkaia riposa per una settimana per poi dirigere a Lerici dove si ferma per tutto il mese di giugno (ospite, anche qui, della locale sezione della Lega Navale Italiana)
Quello appena trascorso è stato il mese dei week end trascorsi a mettere a punto la barca (risolti piccoli inconvenienti all'impianto elettrico e all'apparato radio) nonchè a consolidare il rapporto uomo barca grazie agli allenamenti mirati a ad ottimizzare i tempi di manovra.

1 Luglio
verso le 6.30 suono al citofono di casa di Sergio e verificate per l'ennesima volta le liste degli equipaggiamenti carichiamo il furgone e partiamo per La Spezia.
Rapida visita ad un affollatissimo negozio di forniture nautiche e via in banchina a scaricare e stivare le attrezzature, mettiamo in moto il nuovo fuoribordo e per me è tempo di tornare lasciando Sergio ad affrontare le circa 350 miglia che lo separano da La Grand Motte (vertice nord del Golfo del Leone).
Il giorno dopo la barca è a Sanremo (traversata tranquilla) ad aspettare un altro mini (quello di Susy) per affrontare insieme l'ultima parte del trasferimento.

Nessun commento:

Posta un commento