venerdì 15 aprile 2011

Hai mai desiderato mandare un vero messaggio in bottiglia?

Da bambino mettevo biglietti dentro le bottiglie e le affidavo al mare. Scrivevo saluti, a volte storie e immaginavo come le onde avrebbero portato le mie parole a sconosciuti.
Ora diventerò il tuo messaggero, consegnerò le bottiglie all’Oceano Atlantico durante la mia traversata in solitario.
Ancora una volta il mare sceglierà il destino delle parole.


Che cos’è esattamente

Quest’anno parteciperò alla Transat 6.50: la traversata dell’Atlantico in solitario. In pieno Oceano mi fermerò e consegnerò al mare i nostri messaggi. Le bottiglie, portate dalle onde, andranno verso il continente americano e oltre.
Ma la Natura merita rispetto, quindi le bottiglie, le pergamene e i colori saranno biodegradabili. Se il messaggio non verrà raccolto, diventerà parte del mare.

Riceverai una pergamena divisibile in due parti: una rimarrà a te come ricordo e l’altra sarà il messaggio inserito nella bottiglia. Scrivi i tuoi pensieri, separa le due parti, chiudi il messaggio e inviacelo. Noi lo inseriremo nella bottiglia.
Se invece preferisci mandarci direttamente il messaggio via email, lo scriveremo noi per tuo conto.
Tutte le pergamene sono numerate e uniche, un giorno le 2 parti del messaggio potrebbero ricongiungersi nelle mani della persona che ha inviato il messaggio e dello sconosciuto che lo ha trovato.

Se vorrai, i tuoi messaggi, i ritrovamenti verranno pubblicati sul nostro sito web e le storie  più interessanti saranno inserite in un libro.

Il messaggio in bottiglia costa 50 euro, parte dei proventi verranno utilizzati per opere a favore della salvaguardia del mare.
I messaggi sono limitati e saranno in vendita dal 18 Aprile su http://bolognainoceano.blogspot.com/, ma puoi prenotarlo scrivendomi a sergio@bolognainoceano.it


Per informazioni scrivimi a sergio@bolognainoceano.it

Ti meriti un vero messaggio in bottiglia

Nessun commento:

Posta un commento