mercoledì 28 settembre 2011

I Bambini e Bologna in Oceano

Un sottile, tenace e tenero filo unisce i bambini di Bologna e quelli de La Rochelle


Questa foto è un particolare della randa di Bologna in Oceano, in questo spazio che l'organizzazione si riserva sulle vele di ogni barca che partecipa alla Transat 6.50, anzichè il marchio di uno sponsor è stato, anzi abbiamo, incollato un disegno che i bambini di una scuola elementare de La Rochelle hanno fatto per noi; ogni barca ha il suo disegno e Sergio è stato ospite, qualche giorno prima della partenza, nella classe della scuola a lui abbinata. E' una bella idea e ogni scolaresca è venuta a far visita alla "propria" barca, che spettacolo tanti bimbi con il loro giubbotto salvagente (in caso di cadute accidentali dalla banchina) che guardavano incuriositi e facevano domande.


Da poco tempo, e sono i casi della vita, abbiamo stretto amicizia con Daniela Monaco un'insegnante della scuola elementare Raffaello Sanzio di Bologna (ok magari non si chiamano più così le scuole e hanno nomi altisonanti quali Istituto Comprensivo di non so che ma permettetemi un po di sano romanticismo pensando a quando a scuola ci andavo io).
Daniela ha voluto creare un percorso didattico che coinvolgesse le scolaresche seguendo, attraverso apparecchiature multimediali, l'andamento della regata. Nel mese di ottobre Alce Nero, la Lega Navale Italiana sezione di Bologna e noi di Bologna in Oceano saremo ospiti delle classi per parlare con i bambini (ognuno per le proprie competenze) di questa esperienza.
Anche l'iniziativa dei messaggi in bottiglia è piaciuta agli insegnanti e abbiamo deciso di fare in modo che alla partenza della seconda tappa da Madeira la barca porti con se questa nuova tornata di messaggi da affidare all'oceano.
Di comune accordo con Daniela abbiamo deciso comunque di lanciarne alcuni anche nel mare di internet, stasera è il turno di un paio di disegni di Francesco e  Martina e dei pensieri di Eva, Sofia, Elena e Rachele. 
Sono arrivati anche i messaggi della Scuola Media Il Guercino che pubblicheremo domani.


Grazie!!!!










Non dimentichiamo comunque la regata: alle 18:00 Sergio era in 5° posizione, penso che domani doppierà Capo Finisterre

Nessun commento:

Posta un commento