mercoledì 19 ottobre 2011

La regata continua...

E' abbastanza difficile fare analisi e previsioni, Bologna in Oceano sta cercando di seguire e recuperare miglia sulla flotta.
Sono gli accadimenti alle altre barche che purtroppo tengono banco:
Sèbastien Rogues, vincitore della prima tappa tra i proto, si è dovuto ritirare per problemi fisici dovuti ad un trauma a seguito di una caduta in barca, Marie Duvignac ha rotto un timone, Reinhart Thibault ha problemi alla pila a combustibile (e sappiamo di cosa stiamo parlando!) ed è stato costretto ad una sosta tecnica, la nostra Susanne Beyer sta navigando da più di 24 ore senza pilota.


Concludo riportando il comunicato giornaliero della Classe Mini Italiana che parla dei ns. skipper ancora in regata:


"....I nostri continuano a farsi valere.
Maurizio Gallo con il suo 513 YAK si sta avvicinando in queste ore all'arcipelago (Capo Verde) e mantiene la trentesima posizione.
Simone Gesi su Dagadà Spirito di Maremma è attualmente 23mo a circa 67 miglia dal primo e la Susy nonostante i problemi di cui abbiamo parlato è 32ma.
Sergio Frattaruolo dopo lo stop forzato alle Canarie sta pian piano riavvicinandosi al gruppo attualmente è 42° a circa 150 miglia dal leader della corsa."


Nessun commento:

Posta un commento