giovedì 10 novembre 2011

Cucù! In Brasile c'è ancora qualcuno della Transat?

Questo è più o meno quello mi è passato per la testa da ieri mattina a stasera, c'è stato un black out di notizie sulla posizione di Sergio che mi stava spingendo a richiamare l'organizzazione agli impegni presi.
Una lunga giornata di lavoro mi ha fatto astenere dal telefonare oltreoceano e stasera, in ritardo, ho visto che hanno aggiornato il tracking; meglio così, forse l'abitudine di avere notizie due o più volte al giorno mi aveva "viziato".
In fondo quelli della GPO stanno mantenendo la parola data a Sergio e di questo è giusto ringraziarli.


Dov'è quindi Bologna in Oceano?


Alle 17:00 (ora italiana) si trovava a circa 40 miglia a Sud di Recife e a circa 340 da Salvador de Bahia, i venti sono decisamente più maneggevoli in quanto mediamente inferiori ai 15 nodi.
Nelle ultime 36 ore sono state percorse circa 200 miglia, se Bologna in Oceano riuscirà a mantenere un passo anche leggermente più lento potremmo sperare di archiviare la traversata nella giornata di domenica.


Nessun commento:

Posta un commento