mercoledì 14 dicembre 2011

Il valore formativo dell'esperienza Bologna in Oceano presso l'ic 9 di bologna


Chi ha avuto modo di visitare la pagina dedicata agli "Studenti di Bologna in Oceano" ha sicuramente notato l'interesse che La Transat 6.50 2011 e lo skipper Sergio Frattaruolo hanno suscitato negli studenti della scuola primaria che di quella media.
Ho avuto modo, qualche settimana or sono, di intrattenermi per qualche ora con gli allievi delle classi IV e V della scuola Raffaello Sanzio e posso testimoniare la mia sorpresa nel vedere i ragazzi preparati sugli aspetti della regata, sull'andamento della stessa e su argomenti quasi da addetti ai lavori.
Gli amici della Lega Navale Italiana - sezione di Bologna hanno dato analogo feedback sul lavoro svolto presso la scuola media Il Guercino.
Ovviamente la festa che gli studenti hanno riservato a Sergio negli incontri con le classi merita una trattazione separata.

Daniela Monaco, organizzatrice e coordinatrice del progetto didattico trae alcune considerazioni rispetto al valore didattico/formativo di questa esperienza, per leggere il suo articolo cliccate sul seguente

Nessun commento:

Posta un commento